Posizionamento SEO e mobile: la reale importanza

Sai cosa hanno in comune tutti i tuoi clienti, oltre al consumo dei tuoi prodotti e servizi? Bene, tutti i tuoi clienti usano i dispositivi mobili: uno smartphone, un tablet, un computer tascabile, PDA, console di gioco portatili …, gadget con cui si intrattengono e lavorano lunghe ore. In sostanza per il posizionamento SEO la versione mobile del tuo sito web è molto importante. Tutti camminiamo con i nostri telefoni cellulari per molte ore. Hai mai pensato di rivolgerti a un consulente SEO per approfittare di questa circostanza? Qualunque sia il tuo settore o tipo di azienda devi avere un sito web per cellulari o un design reattivo (livello SEO preferibilmente il secondo) .

Guarda questo grafico e vedrai la crescente evoluzione del consumo di Internet dai dispositivi mobili.

E questo non è tutto.

 uso mobile grafico

Google ha annunciato che dal 21 aprile 2015, i siti web che non sono ottimizzati per dispositivi mobili avranno un posizionamento peggiore nei risultati di ricerca dai dispositivi mobili.

E cito le informazioni che appaiono nel Blog di Google per Webmaster :

«Dal 21 aprile espanderemo il nostro concetto di mobile-friendliness e lo includeremo come segnale nella classifica. Questa modifica influirà sulle ricerche su dispositivi mobili in tutte le lingue, in tutto il mondo e avrà un impatto significativo sui nostri risultati di ricerca. Di conseguenza, gli utenti troveranno più facile ottenere risultati pertinenti, di alta qualità e ottimizzati per i loro dispositivi. “

Questa è una chiara indicazione della loro preoccupazione per l’esperienza delle persone con i dispositivi mobili. E se a Google importa, perché no? Perché non fare più attenzione alle interazioni dell’utente con il tuo marchio?

SEO per dispositivi mobili: da dove cominciare?

Se hai già il piccolo blog, “OK, per un’esperienza migliore. mobile per i miei utenti. E ora cosa dovrei fare? “

  • La prima cosa è decidere se hai bisogno di un sito web per dispositivi mobili o di un design reattivo . In questo articolo lo spiego.
  • La seconda cosa è analizzare il tuo traffico con Strumenti per i Webmaster di Google> Traffico di ricerca> Query di ricerca per sapere cosa cercano gli utenti dal cellulare e conoscere i loro obiettivi o intenzioni. [19659014] La terza cosa è andare su Google Analytics e raccogliere indizi su ciò che i visitatori fanno sul tuo sito web. Saprai filtrare dal segmento avanzato Traffico mobile .

Con tutti questi dati puoi già sederti ad analizzare.

Prenditi il ​​tempo per pensare a come puoi sintetizzare i tuoi contenuti; come si può fare un design più semplice e chiaro; come offrire un valore aggiunto che massimizzi il potenziale dell’ambiente mobile; come anticipare le esigenze dell’utente nelle tue proposte di navigazione.

Pensa agli obiettivi dei tuoi attuali e potenziali clienti; Quali sono le tue motivazioni per interagire con te? Le motivazioni non cambiano in base al dispositivo, ma ai loro obiettivi.

Avrai bisogno dell’aiuto di un esperto o di un’agenzia SEO mobile per apportare le modifiche richieste da questa tendenza del consumo di informazioni online.

Che cos’è è cambiato?

Tutto è diverso.

L’ambito del consumo si è espanso e si è riempito di rumori comunicativi. Non è lo stesso leggere un articolo dal tavolo di casa che siede nella metropolitana, dove devi prestare attenzione ai borseggiatori; non perdere la tua fermata; Non disturbare il vicino e anche mettere lo schermo in modo che i curiosi non facciano il naso in quello che fai.

I cellulari con i loro schermi più piccoli richiedono disegni chiari e semplici. Non si adattano, né ti servono fioriture, o testi estesi, o collegamenti ovunque – introducono solo quelli che l’utente ha bisogno per raggiungere i propri obiettivi. È anche sbagliato inserire contenuti multimediali o immagini non ottimizzati che sono lenti a scaricare e possono consumare molti dei dati disponibili sulla linea.

La velocità di caricamento del Web non è negoziabile negli ambienti mobili. Sfortunatamente a causa di reinstradamenti, a causa della scarsa qualità del segnale e perché il web non è ottimizzato in SEO mobile; A volte, l’accesso a una piattaforma online dal telefono cellulare diventa eterno. Gli utenti stimano che il web sia caricato in massimo 3 secondi. Con lo strumento GTmetrix o gli strumenti pingdom puoi verificare questo fatto in questo momento.

I gesti tattili devono creare una sinfonia di possibilità ed essere ottimali. Niente fa arrabbiare una persona più che dover toccare lo stesso pulsante più volte e fallire sempre perché non ha una dimensione adeguata.

Per capire i gesti e cosa gli utenti si aspettano al riguardo puoi consultare la Guida alle interazioni tattili creato da Microsoft.

Dare meno di quello che appare in quel documento sarà frustrante per il cliente.