Saldi invernali 2017

Quando iniziano i saldi invernali?

Le festività natalizie sono quasi totalmente alle spalle e così anche il periodo riservato ai regali, sebbene l’Epifania rappresenti un appendice in cui, in molti casi, si potrà beneficiare dei fatidici saldi invernali 2017 che sono pronti a partire in varie città italiane. Sono, infatti, note le date a partire dalle quali sarà possibile accedere a vari prodotti potendo sfruttare in molti casi sconti sostanziosi sui precedenti prezzi al pubblico.

Il calendario è stato pubblicato regione per regione, e sono state rese note le date di avvio degli sconti.

L’attesa per il calendario dei saldi ufficiale con le date regione per regione continua, in quanto non è ancora stato diffuso, ma per i saldi estivi il Consiglio delle Regioni aveva indetto la data unica, preferendo così dal 2017 l’inizio dei saldi coincidente al primo giorno feriale antecedente l’Epifania (per quelli invernali), mentre per i saldi estivi, il primo sabato di luglio. Si attendono conferme ufficiali, considerando che la grande distribuzione spera ancora nella “liberalizzazione”, in modo che si possa decidere se anticipare la data di inizio dei saldi, in ogni caso occorre vedere cosa decideranno le singole regioni. Sul sito Federconsumatori ancora nessuna notizia sulle date dei saldi invernali 2017. Se volete aspettare segnatevi in agenda venerdì 25 novembre che ci sarà il Black Friday con sconti fino al 70% su abbigliamento, tecnologia e tanto altro, oppure, il 28 novembre per il Cyber Monday.

Calendario Italia saldi invernali

Quest’anno per la prima volta dovrebbe essere confermato il calendario con data unica dei saldi. Questo per facilitare tutte le imprese e i negozi, grandi e piccoli, spesso fagocitati dai saldi in anticipo dei mass market. Non esisterà quindi un calendario dei saldi regione per regione, come per gli altri anni, ma un’unica data che dovrebbe coincidere con il 5 gennaio, ovvero il primo giorno feriale che precede l’Epifania.

Saldi invernali nella Capitale

Roma è una delle città preferite per lo shopping, tantissimi i negozi infatti che si apprestano a ribassare i prezzi e che potranno finalmente godere (si spera) degli acquisti, in questi ultimi tempi decisamente calati. Le vie dello shopping si snodano dal centro della Capitale, con Via Del Corso e tutte le stradine limitrofe, dove è possibile trovare dal negozio vintage, alla catena fast fashion, passando per il monomarca di famose griffe italiane e internazionali. Si difendono bene con i numerosi negozi anche Via Appia e Via Tuscolana, senza dimenticare i numerosi centri commerciali Porte di Roma, EurRoma, Roma Est che saranno letteralmente presi d’assalto con i saldi.

Saldi invernali nella città di Milano

Milano, è la capitale dello shopping e i giovani sono molto attenti a quello che indossano. I giovani si fanno sicuramente corteggiare dai brand delle catene lowcost, ma gli adulti molto spesso hanno dei negozi di fiducia, spesso vere e proprie sartorie di una volta. Ad ogni modo, sarà impossibile resistere alle vetrine di Via Montenapoleone e di tutto il quadrilatero della moda.

QUANDO ARRIVANO I SALDI?

Le date dei saldi come ben sai non sono fisse, ma vengono stabilite dalle singole regioni di anno in anno. Per quest’anno i saldi invernali nei negozi sono stati fissati al 5 gennaio 2017, mentre con quelli estivi si partirà il 1° luglio 2017. Con l’avvento del web, sono tantissimi gli store che offrono i saldi online nei relativi e-commerce. Potrai avere il risparmio dei saldi, comodamente sul divano di casa!

Ma quando sono nati i Saldi?

Le prime leggi nate per regolare le vendite straordinarie risalgono già al periodo fascista. Erano identificate anche come “vendite di liquidazione” in quanto permettevano al commerciante di eliminare le scorte di magazzino offrendo al pubblico un notevole risparmio. Le “vendite straordinarie” erano dedicate ai capi di abbigliamento, dato che erano considerati prodotti di carattere stagionale. I saldi invernali ed estivi furono ripresi intorno agli anni ‘80 e regolati con nuove leggi.

Cosa c’è da sapere?

Ogni esercizio commerciale ha l’obbligo di esporre il prezzo iniziale e la percentuale di sconto detraibile dal costo originale, così come la merce in saldo va necessariamente indicata in maniera netta rispetto a quella che non lo è. Tra i consigli che vengono dispensati c’è quello di provare a memorizzare prima dell’avvio degli sconti quello che è il prezzo normale, evitando speculazioni che potrebbero portare a quello che sarebbe un innalzamento “innaturale” del costo iniziale esposto.

Saldi invernali 2017: quando partono a Roma, Milano, Napoli, Torino e nel resto d’Italia?

Il calendario dei saldi invernali

L’avvio dei saldi è previsto praticamemente in tutta Italia per il 5 gennaio. Sarà così a Roma e Milano, così come a Torino, Napoli e Palermo. Un dato, dunque, che accomuna tutta l’Italia che potrà beneficiare di tutte le agevolazioni che la pratica attuata sui prezzi consente.

Cosa c’è da sapere?

Ogni esercizio commerciale ha l’obbligo di esporre il prezzo iniziale e la percentuale di sconto detraibile dal costo originale, così come la merce in saldo va necessariamente indicata in maniera netta rispetto a quella che non lo è. Tra i consigli che vengono dispensati c’è quello di provare a memorizzare prima dell’avvio degli sconti quello che è il prezzo normale, evitando speculazioni che potrebbero portare a quello che sarebbe un innalzamento “innaturale” del costo iniziale esposto.

Vietate promozioni ingannevoli, dunque. È consigliabile tenere sempre lo scontrino o la fattura di ciò che si acquista in modo tale da poter far valere tutti i diritti che spettano al consumatore. A tutelarli resta sempre utile l’operato della Codacons a cui ci si può rivolgere nel caso in cui si pensa di essere stati, in qualche modo, truffati. L’invito, inoltre, è quello di diffidare o quantomeno di valutare con attenzione prodotti esposti con un saldo superiore al 50%, dato che, in alcuni casi, si rischierebbe di trovarsi ad acquistare un avanzo di magazzino o un prodotto fallato.

Ai consumatori, dunque, è richiesta la massima attenzione. #saldi 2017 #sconti invernali 2017 #Saldi invernali

Saldi invernali on line

Se amate fare shopping on line e sapete già a quale siti affidarvi per comprare abbigliamento, accessori, tech, beauty, sarete sicuramente avvantaggiati dal fatto di avere tutto a portata di clic.

On line infatti è molto più semplice trovare sconti, offerte e promozioni, senza dover tra l’altro fare file ai camerini o cercare parcheggio per ore. Se sapete già quale taglia acquistare del vostro capo preferito di Elisabetta Franchi, oppure del piumino Moncler o del giubbotto Colmar, o come vi calzeranno quelle scarpe Saucony che avete puntato da tempo, sarà semplicissimo acquistarle on line.

Senza ovviamente dimenticare i top delle vendite online come Zalando già campione di vendita online, se poi volete avere altre indicazioni utili consultate leitrendy.it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*